“Affinché la strada non si interrompa è necessario per noi avere il senso del cammino, un cammino fatto con altri (soli ma non da soli), partendo da una bellezza condivisa, verso una  meta certa.

Quale meta?  Poter contribuire alla crescita dei bambini che ri-accogliamo ogni giorno, avendo a cuore il loro destino, ricordandoci che la loro presenza ci è data a partire da un disegno più grande …”

(P.E. 2013/2014)

Carissimi genitori,

quest’anno non potremo vivere il cammino di Quaresima a scuola.

Vi invitiamo però a dare valore a questo tempo così importante con semplici momenti che aiuteranno i bambini ad arrivare con gioia alla Santa Pasqua:

  • PREGHIERA: A casa con i bambini potrete scegliere un momento della giornata per pregare con il versetto del salmo
    “Il Signore è lampada per i miei passi e luce sul mio cammino”
    e dire una preghiera per questo momento difficile che stiamo vivendo.
  • CAMMINO: Stampare il percorso e fare, ogni giorno, un segno o un’impronta con il dito della mano; traccia che indica il tempo che passa e ci avvicina alla Pasqua.
  • CANTO:  Ascoltare e cantare il canto “E’ Pasqua per noi!”

Buon cammino a tutti voi,

Betty con Giovanna