Oggetto: comunicazione alle famiglie in merito alle nuove indicazioni di Regione Lombardia sulla gestione dei casi Covid

(Protocollo G1.2020.0031152 del 14/09/2020 “Avvio attività scolastiche e servizi educativi dell’infanzia – gestione di casi e focolai di CoviD-19”)

Cari genitori,

Regione Lombardia ha fornito in data 14 settembre le prime indicazioni operative per la gestione di casi e focolai di SARS-CoV-2 nelle scuole e nei servizi educativi dell’infanzia.

È stato previsto un percorso semplificato di identificazione dei casi di Covid-19, in modo da garantire una riduzione dei tempi di esecuzione e refertazione del tampone, sia per i bambini che per il personale docente.

Dopo aver ricevuto la normativa da parte di Ats Brianza ed aver avuto un incontro formativo da parte di Fism provinciale in merito, condividiamo le Nuove Linee Guida in tema di contenimento del contagio.

Il documento riguarda la gestione dei casi sospetti e si regge su una autentica e concreta alleanza tra scuola e famiglia (sancita dal patto di corresponsabilità in cui sia la scuola che la famiglia si impegnano a comportamenti responsabili e attenti a favore del benessere dei bambini e della collettività).


SE LA SINTOMATOLOGIA COMPARE A SCUOLA:

  • SINTOMATOLOGIA  LIEVE (leggero raffreddore, colpi di tosse sporadici): al termine della giornata scolastica, il docente vi segnala puntualmente lo stato di malessere e raccomanda la consultazione del pediatra, il quale valuterà se consigliare o meno l’accesso al Punto Tampone ed in ogni caso vi indicherà i comportamenti da seguire.
  • SINTOMATOLOGIA  FORTE (febbre pari o superiore a 37.5, sintomi respiratori importanti quali tosse insistente, forte raffreddore, mal di gola, dissenteria, congiuntivite, dolori muscolari, mancanza di respiro, assenza di gusto o olfatto): la scuola vi contatta telefonicamente e, all’atto del ritiro del bambino, come da indicazioni regionali:
    • vi consegna modulo di autocertificazione (Modulo 2) per l’accesso diretto e gratuito al Punto Tampone più vicino;
    • vi ricorda di contattare il vostro pediatra;
    • segnala, come da indicazione di Regione Lombardia, i dati del bambino allontanato all’Ats Brianza tramite format predisposto.

SE LA SINTOMATOLOGIA COMPARE A CASA:

I genitori del bambino contattano il proprio pediatra e, in caso di indicazione a sottoporre il figlio a tampone, si recano al Punto Tampone con modulo di autocertificazione (Modulo 2)


CERTIFICAZIONI PER LA RIAMMISSIONE A SCUOLA:

Nel caso di sintomatologia del bambino non riconducibile a CoviD-19 e non sottoposto a tampone, il pediatra gestirà la situazione indicandovi le misure di cura e concordando, in base all’evoluzione del quadro clinico, i tempi per il rientro al servizio prima infanzia/scuola dell’infanzia.

Non è richiesta alcuna certificazione/attestazione per il rientro, ma si darà credito alla famiglia e si valorizzerà quella fiducia reciproca alla base del patto di corresponsabilità.

La scuola chiede ai genitori di  autocertificare che il motivo dell’assenza del bambino non è riconducibile a sintomatologia Covid.

MODULO AUTOCERTIFICAZIONE PRESTAMPATO


Nel caso di sintomatologia del bambino riconducibile a CoviD-19 e sottoposto a tampone su indicazione del pediatra:

  • Nel caso di esito negativo, il pediatra deciderà se sottoporre o meno a secondo tampone il bambino e indicherà i tempi opportuni per un sicuro rientro a scuola, fornendovi certificato per la riammissione a scuola;
  • Nel casito di esito positivo, il pediatra vi indicherà i comportamenti da tenere e fornirà certificato per la riammissione a scuola; ATS Brianza indicherà alla scuola le procedure da seguire e l’isolamento fiduciario a cui attenersi per la gestione dei contatti stretti.

Certi della vostra collaborazione, cogliamo questa occasione per promuovere una attenta prevenzione del contagio ed insieme per rinsaldare la nostra alleanza educativa!

Il Presidente e  la  Coordinatrice

Riportiamo di seguito il documento dell’Istituto Superiore di Sanità, contenente le indicazioni in caso di sintomi sospetti per studenti e personale scolastico, il link alle indicazioni specifiche fornite da ATS Brianza e il modulo di autocertificazione per il rientro.